Orio Virtual Team

Volo simulato IFR, VFR, Virtual Airline, tutorial, piani di volo.
Oggi è 23 novembre 2017, 17:30

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3 4 Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Carte VFR
MessaggioInviato: 29 novembre 2011, 21:10 
Non connesso
Cigno
Cigno

Iscritto il: 1 novembre 2010, 23:34
Messaggi: 479
Località: Genova
I-PALC ha scritto:
I-MILE ha scritto:
I-PARO ha scritto:
... nel VFR l'altitudine di transizione è fissata sempre a 3000 ft AMSL


SOLO al di sopra di questa quota ?


...e all'aeroporto di Samedan in Engadina, la cui pista si trova a 4871 piedi sul livello del mare, come fanno?????


ripeto...quando il QNH locale è diverso da quello standard e l'aeroporto di arrivo è a quota elevata, al di sotto dei 1000 ft dal suolo (valutati ovviamente "a vista") si deve settare l'altimetro sul QNH locale per avere una misura precisa dell'altezza rispetto al suolo e non correre rischi inutili.
Quindi, detto in altre parole, l'altitudine di transizione VFR è 3000 ft ASML o 1000 ft AGL, quale dei due è più alto.

Per quanto riguarda altezza ed altitudine, in questo caso, in cui voliamo sul mare i due valori coincidono, infatti l'altezza è la distanza verticale dalla superficie terrestre mentre l'altitudine è quella dal livello medio del mare. In altri casi ho visto che nelle carte VFR è specificato ft AGL, quindi si tratta solitamente di altezze.

_________________
Paolo Romanello
I-PARO / OVT0692

[ img ][ img ][ img ]
[ img ]


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Carte VFR
MessaggioInviato: 30 novembre 2011, 8:59 
Non connesso
Falco
Falco

Iscritto il: 2 agosto 2006, 20:12
Messaggi: 778
Località: Tirano (SO)
I-PARO ha scritto:
Per quanto riguarda altezza ed altitudine, in questo caso, in cui voliamo sul mare i due valori coincidono, infatti l'altezza è la distanza verticale dalla superficie terrestre mentre l'altitudine è quella dal livello medio del mare. In altri casi ho visto che nelle carte VFR è specificato ft AGL, quindi si tratta solitamente di altezze.


Allora nelle carte VFR se NON DIVERSAMENTE specificato le quote riportate si riferiscono TUTTE ad altezze (quindi AGL) !! Anche in questo caso sono altezze (che poi siamo sul mare o meno non cambia nulla, la lettura della carta è e deve essere quella a prescindere da dove ci troviamo !!!).
E' chiaro che dove è espressamente indicato .... quello è !!

I-PARO ha scritto:
... si deve settare l'altimetro sul QNH locale per avere una misura precisa dell'altezza rispetto al suolo
:shock: :shock: :?: :?:

Aloa

_________________
I-MILE Marco (OVT0101)
In Omnia Pericula...Tasta Testicula
[ img ] [ img ] [ img ]
- IVAO Overall Top 100 -


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Carte VFR
MessaggioInviato: 30 novembre 2011, 9:15 
Non connesso
Cigno
Cigno

Iscritto il: 1 novembre 2010, 23:34
Messaggi: 479
Località: Genova
I-MILE ha scritto:
...Allora nelle carte VFR se NON DIVERSAMENTE specificato le quote riportate si riferiscono TUTTE ad altezze (quindi AGL) !! Anche in questo caso sono altezze (che poi siamo sul mare o meno non cambia nulla, la lettura della carta è e deve essere quella a prescindere da dove ci troviamo !!!).
E' chiaro che dove è espressamente indicato .... quello è !!

Non l'ho trovato in nessuno dei miei testi definito così categoricamente, prendo atto e imparo una cosa nuova, grazie.
I-MILE ha scritto:
I-PARO ha scritto:
... si deve settare l'altimetro sul QNH locale per avere una misura precisa dell'altezza rispetto al suolo
:shock: :shock: :?: :?:
Aloa

Non ho trovato in rete manuali molto dettagliatati sul VFR tranne il tutorial di Ruggero Osto di Mediterranea Airlines "Il volo VFR" che cito testualmente:
"... indipendentemente dall’altitudine, dobbiamo ANCHE impostare l’altimetro sul QNH locale se arriviamo ad un’altezza inferiore ai 1000 piedi dal suolo. Questo ci consentirà di atterrare sempre con l’altimetro che segna la reale altitudine sul livello del mare e quindi, conoscendo l’altitudine della pista, fare i giusti calcoli per evitare di arrivare troppo alti o troppo bassi. Come sapere quando arriviamo a 1000 piedi di altezza se non disponiamo di un radar altimetro? Semplice: a occhio! Stiamo parlando di volo a vista, no?"

_________________
Paolo Romanello
I-PARO / OVT0692

[ img ][ img ][ img ]
[ img ]


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Carte VFR
MessaggioInviato: 30 novembre 2011, 9:43 
Non connesso
Falco
Falco

Iscritto il: 2 agosto 2006, 20:12
Messaggi: 778
Località: Tirano (SO)
I-PARO ha scritto:
...con l’altimetro che segna la reale altitudine sul livello del mare


Hai detto esattamente ora ALTITUDINE e non come hai detto qui
I-PARO ha scritto:
si deve settare l'altimetro sul QNH locale per avere una misura precisa dell'altezza rispetto al suolo


Aloa

_________________
I-MILE Marco (OVT0101)
In Omnia Pericula...Tasta Testicula
[ img ] [ img ] [ img ]
- IVAO Overall Top 100 -


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Carte VFR
MessaggioInviato: 30 novembre 2011, 12:07 
Non connesso
Cigno
Cigno

Iscritto il: 1 novembre 2010, 23:34
Messaggi: 479
Località: Genova
I-MILE ha scritto:
I-PARO ha scritto:
...con l’altimetro che segna la reale altitudine sul livello del mare


Hai detto esattamente ora ALTITUDINE e non come hai detto qui
I-PARO ha scritto:
si deve settare l'altimetro sul QNH locale per avere una misura precisa dell'altezza rispetto al suolo


Aloa

Occhio di falco, o meglio d'Aquila! :shock:
Grazie, sei sempre una miniera. Cosa ci dici invece dei famosi triangolini blu? Su quelli non so proprio cosa risponderti

_________________
Paolo Romanello
I-PARO / OVT0692

[ img ][ img ][ img ]
[ img ]


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Carte VFR
MessaggioInviato: 30 novembre 2011, 12:30 
Non connesso
Pellicano
Pellicano

Iscritto il: 10 febbraio 2009, 19:56
Messaggi: 665
Località: comacchio(FE)
i triangolini rossi mi indicano le entrate nel ctr nelle quali se non domando o non sono autorizzato devo attendere quelli blu sono i cancelli dai quali posso entrare e uscire anche vfr notturno e posso anche non riportare i viola sono punti rotta significativi dove io posso anche non riportare se non e punto rotta del piano di volo.pero di li devo passarci perche e obbligo.
le rotte obbligatorie sono sempre agl se non specificato e sono altezze

questo e quello che ho capito io
e comunque mal comne mezzo gaudio... :mrgreen:

_________________
Federico I-IKKO OVT0442

[ img ]


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Carte VFR
MessaggioInviato: 30 novembre 2011, 12:33 
Non connesso
Falco
Falco

Iscritto il: 2 agosto 2006, 20:12
Messaggi: 778
Località: Tirano (SO)
I-SNAK ha scritto:
I triangolini blu sono punti di riporto, come dice la legenda, ANCHE per il VFR/N (ALSO) ma non credo siano SOLO per il VFR/N.


TRIANGOLO ROSSO: punto di riporto obbligatorio, deve essere richiesta un' autorizzazione per poter proseguire oltre questo punto;

TRIANGOLO BLU: punto di ingresso /uscita aperto anche alle operazioni in VFR/N;

TRIANGOLO VIOLA: punti di riporto significativi lungo rotte VFR STD (linea continua) o lungo rotte VFR a discrezione ATC (linea tratteggiata).

_________________
I-MILE Marco (OVT0101)
In Omnia Pericula...Tasta Testicula
[ img ] [ img ] [ img ]
- IVAO Overall Top 100 -


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Carte VFR
MessaggioInviato: 30 novembre 2011, 13:07 
Non connesso
Poiana
Poiana

Iscritto il: 6 marzo 2010, 9:59
Messaggi: 2097
Località: RAD 223° 28.5 nm ANC VOR: Matelica (MC)
Ma volendo studiare tutta questa roba interessantissima, oltre che rompere le scatole a Te e a chi ne sa mOOOOOlto più di noi, cosa dobbiamo cercare?
Ci sono online un sacco di tutorial ma in nessuno di quelli che ho letto e riletto c'è scritto nulla di così preciso ed assolutamente inequivocabile.
Se cerchi lettura carte aeronautiche vengono fuori quasi solo IFR, se cerchi punti di riporto VFR vengono fuori cose assurde (c'è chi dice che i più importanti sono i triangolini neri 8) !!!!!!!) quindi lasciamo perdere!!! Se leggi la documentazione ENAV li vedi solo nelle legende delle carte VFR ............
cavolo ci sarà pure un documento magari tipo manuale per le Scuole di Volo nel quale si descrivano tutte questa cose!!!
D'altra parte, un Pilota quando ha il brevetto, da qualcuno lo avrà pure imparato tutto questo!!!
Se è vero che l'ENAV emette documentazione che ha valore di Legge, se una cosa è scritta in questi documenti esiste altrimenti semplicemente non esiste. Quando vado a leggere la documentazione sulla regolazione degli altimetri (ENR 1-7) trovo riportate solamente due parole significative: Altitudine e Livello. Se ne dedurrebbe che in Italia esistono solamente queste!!! Però non è vero perchè sappiamo che esistono Altitudini, livelli e Altezze anche perchè sulla legenda delle carte VFR c'è scritto in molti casi Altezze.
Ma allora da dove esce tutta 'sta roba?
Come al solito in Italia siamo Maestri a far casino!!!

_________________
I-SNAK: Andrea Reani. Skype: andreaernesto.reani OVT0601


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Carte VFR
MessaggioInviato: 30 novembre 2011, 13:16 
Non connesso
Cigno
Cigno

Iscritto il: 1 novembre 2010, 23:34
Messaggi: 479
Località: Genova
I-MILE ha scritto:
...
TRIANGOLO ROSSO: punto di riporto obbligatorio, deve essere richiesta un' autorizzazione per poter proseguire oltre questo punto;

TRIANGOLO BLU: punto di ingresso /uscita aperto anche alle operazioni in VFR/N;

TRIANGOLO VIOLA: punti di riporto significativi lungo rotte VFR STD (linea continua) o lungo rotte VFR a discrezione ATC (linea tratteggiata).


Questa è una cosa importantissima che mi era completamente sfuggita, o sono io che sto capendo male?! I triangoli blu mi consentono di entrare ed uscire LIBERAMENTE dal CTR a vista, senza autorizzazione e senza obbligo di riporto, perfino di notte? Perchè allora bisogna rompersi i ... usando quelli viola o peggio ancora quelli rossi dove rischio di dover orbitare come una trottola?

P.S: condivido lo sconcerto e le ultime considerazioni di Andrea I-SNAK

_________________
Paolo Romanello
I-PARO / OVT0692

[ img ][ img ][ img ]
[ img ]


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Carte VFR
MessaggioInviato: 30 novembre 2011, 13:23 
Non connesso
Poiana
Poiana

Iscritto il: 6 marzo 2010, 9:59
Messaggi: 2097
Località: RAD 223° 28.5 nm ANC VOR: Matelica (MC)
I-PARO ha scritto:
I-MILE ha scritto:
...
TRIANGOLO ROSSO: punto di riporto obbligatorio, deve essere richiesta un' autorizzazione per poter proseguire oltre questo punto;

TRIANGOLO BLU: punto di ingresso /uscita aperto anche alle operazioni in VFR/N;

TRIANGOLO VIOLA: punti di riporto significativi lungo rotte VFR STD (linea continua) o lungo rotte VFR a discrezione ATC (linea tratteggiata).


Questa è una cosa importantissima che mi era completamente sfuggita, o sono io che sto capendo male?! I triangoli blu mi consentono di entrare ed uscire LIBERAMENTE dal CTR a vista, senza autorizzazione e senza obbligo di riporto, perfino di notte? Perchè allora bisogna rompersi i ... usando quelli viola o peggio ancora quelli rossi dove rischio di dover orbitare come una trottola?

P.S: condivido lo sconcerto e le ultime considerazioni di Andrea I-SNAK


:mrgreen: Grazie per l'appoggio morale :mrgreen:
Tornando alla discussione sui triangolini, non che IVAO faccia fede al 100% ma se non sbaglio, nei voli VFR che ho effettuato tra i quali anche l'esame PP io avevo inserito come riporti alcuni triangolini viola ed il controllore mi aveva chiesto di dargli uno stimato e riportare sulla verticale. Se sono viola e non fanno parte di rotte obbligatorie non sono obbligatori ma, vengono utilizzati solamente se effettivamente inseriti nel piano di volo.

_________________
I-SNAK: Andrea Reani. Skype: andreaernesto.reani OVT0601


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3 4 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net