Orio Virtual Team
http://www.oriovirtualteam.it/public/bbforum3/

Corso Elicotteri
http://www.oriovirtualteam.it/public/bbforum3/viewtopic.php?f=21&t=2569
Pagina 2 di 2

Autore:  I-IKKO [ 18 marzo 2013, 14:29 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Corso Elicotteri

ma che scuse speriamo che si rimetta quanto prima , digli di fare doppia dose di gerovital...
ciao alfredo quando e influenza marco ha detto di mangiare poco e bere in bianco , auguri di una pronta guarigione!!

Autore:  I-LEAL [ 19 marzo 2013, 8:50 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Corso Elicotteri

Ciao ragazzi, purtroppo ancora non ne riesco a venire fuori, ho messo le foto del t/Motore nel suo spaccato per capire il fnzionamento, come ultima figura è un diagramma del decollo per l'elicottero, se osservate il diagramma la prima cosa che il velivolo deve fare non è la salita ma il raggiungimento di una velocità di sicurezza che come potete vedere si raggiunge dai 45Kts ai 50ts ma la quota varia di molto poco, generalmente circa 100Feet/min, poi raggiunta la velocità di sicurezza si inizia con il rateo previsto per il velivolo senza alcuna fretta di raggiungere la quota che voi avete stabilito. Se uscite da questi parametri siete fuori sicurezza ed in caso di una avaria o perdita di potenza non potete gestire la caduta .

Autore:  I-RECA [ 20 marzo 2013, 7:44 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Corso Elicotteri

I-LEAL ha scritto:
Ciao ragazzi, purtroppo ancora non ne riesco a venire fuori, ho messo le foto del t/Motore.


....... Metti anche una dose di quella grappa che ci hai fatto assaggiare a Verona su POCO latte...... Sono certo che guarirai piú velocemente.
Mi dispiace non aver partecipato alla prima serata ma anch'io ero a letto con l'influenza.

Guarisci presto!

Autore:  I-LEAL [ 28 marzo 2013, 7:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Corso Elicotteri

Carissimi amici questa sera faremo una carrellata veloce su queste figure e poi decolleremo per fare de circuiti su Rivarazzano:
Turbina AB206
[ img ]

Diagramma della distanza al decollo
[ img ]

Filetti fluidi dell'aria in hoovering effetto suolo sul Rot.Princ.
[ img ]

Autore:  I-LEAL [ 29 marzo 2013, 9:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Corso Elicotteri

Eccovi le fasi del decollo e di un atterraggio normale :
Decollo
[ img ]
Avvicinamento Normale
[ img ]
Spero che sia di aiuto. Ciao Alfredo

Autore:  I-ANDI [ 29 marzo 2013, 16:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Corso Elicotteri

Ringrazio Alfredo per la serata di ieri sera dedicatami per inizializzarmi al volo con l'elicottero.

:) augurandogli di riuscire a sistemare il suo ivap che anche ieri sera nonostante i vari tentativi non è riuscito a partire.

Autore:  I-LEAL [ 30 marzo 2013, 17:42 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Corso Elicotteri

Grazie Andrea mi dispiace di avervi fatto fare tardi, spero di poter un giorno rimettere a posto anche Ivao. Guarda quello che ho messo in foto ,sono certo che può rendere l'idea del decollo e dell'atterraggio. Ci sentiamo alla prossima riunione su rivarazzano intanto cerca di esercitarti con i primi movimenti al suolo. Ciao Alfredo

Autore:  I-LEAL [ 4 aprile 2013, 5:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Corso Elicotteri

Carissimi amici purtroppo questa sera sono impegnato e non potrò proseguire sulle lezioni, questo non dovrebbe rinunciare alla serata ma potrebbe essere una ripetizione di quello che abbiamo fatto martedì scorsoe cioè:
- Un decollo con circuito a dx o sx con atterraggio sulla testatta pista 34 parte erbosa cioè senza interessare la pista.
- ridecollo e proseguire uscendo dal circuito verso nord ed effettuare la manovra di riduzione lenta di velocita e poi ripresa lenta della velocità da effettuarsi in questo modo:
Quota 1500 ft-velocità stabilizzata 80kn - prua da mantenere.Effettuazione: togliere potenza con il collettivo lentamente - portare verso la pancia il ciclico max5° positivi a cabrare - mantenere la quota fino a che la velocità si è ridotta a 40kn. Ripresa: restituzione di potenza alzando il collettivo e ammusando il velivolo max5°negativi a picchiare fino al raggiungimento dei 80kn e senza variazione di quota. Rientro a Rivarazzano effettuando un sottovento.Qualcuno dovrebbe gestire i decolli e gli atterraggi. Vi garantisco che l'attività è importante per saper gestire i comandi del velivolo. Un esercizio che viene sempre fatto anche nel reale in addestramento dai piloti.
Guardate anche le due foto che ho messo nel post precedente e che mostrano come si effettua un atterraggio e un decollo con l'elicottero.
Un cordiale saluto Alfredo

Autore:  I-EZIO [ 26 maggio 2013, 9:57 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Corso Elicotteri

complimenti!
le illustrazioni e relavive spiegazioni di decollo e di avvicinam./atterraggio sono davvero molto interessanti.

Pagina 2 di 2 Tutti gli orari sono UTC+01:00
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
https://www.phpbb.com/